Dopo settimane di lavori, la Franchigia siciliana ha reso noto di aver avuto il parere favorevole della Commissione Impianti

Lavori in corso allo stadio di PalermoE’ ufficiale: i Warriors Catania Paternògiocheranno le gare interne della Italian Baseball League 2010 sul campo diPalermo. L’impianto, dove i lavori di ammodernamento vanno avanti da circa 2 mesi, è stato giudicato rispondente agli standard IBL dal Presidente della Commissione Impianti della FIBS Emilio Sonnu. "Siamo stati capaci di fare qualcosa di importante in meno di 2 mesi" ha detto il General Manager dei Warriors e Consigliere Federale Mario Raciti "Il baseball italiano riacquisisce un impianto che rischiava di cadere in stato di abbandono".

La lista di ringraziamenti è lunga. Vanno infatti: all’Assessore Regionale ai Beni Culturali Lino Leanza, all’Assessore Regionale allo Sport Nino Strano, al Sindaco di Palermo Diego Cammarata, all’Assessore allo sport del comune di Palermo Aristide Tamajo, a Salvo Capuana, dipendente dell’Ars, ed alla FIBS Regionale, che con il presidente Michele Bonaccorso ha dimostrato grande vicinanza alla dirigenza. la Franchigia Siciliana ringrazia inoltre il responsabile del Comune di Palermo per gli impianti sportivi, l’Ingegner Renzo Botindari, l’Ingegner Cossu della ditta palermitana AMG e la Dottoressa Bonino, responsabile dell’impianto.

La dirigenza etnea punta infine ad intitolare il diamante appena recuperato ad uno dei più grandi campione del baseball mondiale: Joe di Maggio. Lo Yankee Clipper era nato e cresciuto a San Francisco, ma la sua famiglia proveniva dall’Isola delle Femmine.

http://www.fibs.it/it-it/E-UFFICIALE-I-CATANIA-WARRIORS-GIOCHERANNO-A-PALERMO-LE-GARE-INTERNE-DELLA-IBL-2010.aspx?IdSection=677