Grazie ad Antonio per avermi dato l’opportunità di fare questo che sicuramente sara l’ultimo mio intervento formativo amichevole nella nostra amata facoltà con i nostri fantastici giovani allievi ingegneri a parlare di quello che sarà il loro “esercizio didattico”.
Da “vecchio zio” è stato un piacere e soprattutto l’occasione per guadagnare la loro fiducia e trasmettere quei necessari consigli e nozioni da me acquisiti dalla “trincea” e dagli “occasionali maestri e compagni di viaggio” incontrati. E anche questo cerchio si chiude nella logica della nostra esistenza. 🤗